giovedì, 9 Dicembre 2021

Viviana Parisi, archiviata l’inchiesta sulla morte della dj e di suo figlio

È stata accolta la richiesta della Procura di Patti di archiviare l'inchiesta sulla morte della dj Viviana Parisi e del figlio Gioele Mondello, di 4 anni.

Da non perdere

È stata accolta la richiesta della Procura di Patti di archiviare l’inchiesta sulla morte della dj Viviana Parisi, 41 anni e del figlio Gioele Mondello, di 4 anni. La decisione del Gip del Tribunale di Patti, Eugenio Aliquò è stata motivata con un provvedimento di 495 pagine.

“Siamo molto delusi. A noi sono arrivate al momento solo due pagine. Quando potremo leggere le motivazioni vedremo se sarà il caso di ricorrere in Cassazione e fare ulteriori indagini difensive”, sono state le prime parole di Carmelo Lavorino, criminologo e consulente dei legali di Daniele Mondello, padre di Gioele e marito di Viviana.

L’8 agosto del 2020, Viviana Parisi, deejay di 41 anni era stata trovata morta nei boschi a Caronia. La donna era stata trovata senza vita ai piedi di un traliccio e con molta probabilità, prima di togliersi la vita, avrebbe strangolato il figlio Gioele di 4 anni. Il bambino era stato ritrovato nel bosco soltanto il 19 agosto.

Ultime notizie