giovedì, 9 Dicembre 2021

Milan-Inter, il video del diverbio fra Ghali e Salvini diventa virale – VIDEO

Durante il derby meneghino del 7 novembre è andato in scena il diverbio fra Ghali e Matteo Salvini. Non sono ancora noti i motivi della discussione. Nel frattempo il video è diventato virale.

Da non perdere

Probabilmente il derby meneghino di domenica 7 novembre verrà ricordato più per il diverbio tra Ghali e Matteo Salvini, che per l’esito della partita. È infatti diventato virale il video registrato ieri sera in cui si vede il rapper milanese gesticolare e inveire contro il leader della Lega, entrambi seduti in tribuna d’onore a San Siro. Non si riesce a capire dalla clip cosa si siano detti i due tifosi, ma è chiaro l’intervento del direttore generale del Milan, Paolo Maldini, che ha chiesto agli steward a bordo campo di sedare la diatriba.

Se da Ghali non è ancora arrivato nessun commento su quanto accaduto, le fonti leghiste hanno riferito che il rapper avrebbe urlato una serie di accuse a proposito dell’immigrazione e insulti. “Matteo Salvini è stato aggredito verbalmente da Ghali durante il primo tempo di Milan-Inter di ieri sera. Il leader della Lega era in tribuna con il figlio, e subito dopo il gol del pareggio gli si è avvicinato il rapper in evidente stato di agitazione. Ghali ha urlato una serie di insulti e di accuse farneticanti a proposito dell’immigrazione – cercando di filmarsi col cellulare – ed è stato subito allontanato, tra lo sconcerto degli altri spettatori. La società rossonera si è scusata con Salvini, che sul momento non aveva riconosciuto Ghali né aveva compreso i motivi della sua alterazione”. Si attende dunque la versione del rapper.

Non sono certo sconosciute le opinioni di Ghali in merito al leghista. Nel 2019 il cantante aveva citato per ben due volte il leader del Carroccio nel brano Vossi Bop e ancora prima, nel 2015, nel freestyle intitolato proprio Salvini, denunciava l’islamofobia dei sostenitori del partito.

 

 

Ultime notizie