giovedì, 9 Dicembre 2021

Indiana Jones 5, membro della troupe trovato senza vita in albergo: se ne va a 54 anni Nic Cupac

Nic Cupac è stato ritrovato senza vita nella sua camera d'albergo in Marocco, dove si stavano girando le riprese di Indiana Jones 5. Aveva lavorato anche per Harry Potter e Jurassic Park.

Da non perdere

Pochi giorni dopo la tragedia di Alyna Hutchins, uccisa dal colpo di pistola accidentalmente sparato dall’attore Alec Baldwin durante le riprese del film “Rust”, un altro dramma colpisce il mondo del cinema: Nic Cupac, tecnico della macchina da presa di 54 anni, è morto in Marocco dove si stavano svolgendo le riprese del film Indiana Jones 5.

L’uomo sarebbe morto per cause naturali nella sua camera d’hotel a Fes: non si tratta di un membro della troupe qualsiasi, bensì di un vero veterano del mondo del cinema, tanto che aveva lavorato anche per la realizzazione di film come Harry Potter e Jurassic Park. Questo è l’ennesimo ostacolo per le riprese del quinto film della saga di Indiana Jones, il cui ritorno sul grande schermo è previsto per il 2023, ben 15 anni dopo l’ultimo film.

Prima della tragica ed inaspettata morte di Cupac, le riprese avevano subito numerosi rallentamenti a causa della pandemia, del divieto di voli dal Regno Unito al Marocco e per l’infortunio alla spalla di Harrison Ford.

Ultime notizie