mercoledì, 8 Dicembre 2021

Reggio Calabria, blitz dei carabinieri a Ciccarello: sequestrate droga e armi, denunciato un 17enne

Le forze dell'ordine hanno sequestrato nel quartiere Ciccarello armi e droga equivalenti a circa due settimane di attività di spaccio per un totale di 20mila euro. Impegnati 150 militari e denunciato un minore.

Da non perdere

I carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria hanno trovato, nell’ambito di un blitz nel quartiere Ciccarello, circa 400 grammi di cocaina, confezionata in dosi da un grammo nascoste sotto le tegole di una palazzina, 480 grammi di marijuana nascosi in un’aiuola condominiale e un fucile a canne mozze all’interno di un rudere abbandonato. Inoltre, è stato denunciato alla Procura dei minori un diciassettenne in possesso di 15 cartucce calibro 12, due pistole scacciacani a salve e prive del tappo rosso, e marijuana. Eseguiti controlli e perquisizioni anche negli appartamenti e sui terrazzi del quartiere. Le attività di ricognizione e ricerca delle forze dell’ordine hanno permesso di individuare anche cinque autovetture e un motociclo che erano stati rubati. Impegnati nel blitz 150 militari del Comando provinciale di Reggio, i colleghi dello squadrone eliportato dei Cacciatori di Calabria, unità specializzate dei cinofili e la sorveglianza aerea di un elicottero dell’ottavo elinucleo di Vibo Valentia. Secondo i carabinieri, gli stupefacenti sequestrati equivalgono a circa due settimane di attività di spaccio per un totale di 20mila euro.

 

Ultime notizie