mercoledì, 8 Dicembre 2021

Tennis, sconfitta amara per Sinner a Parigi: il sogno delle Finals si allontana

Sul veloce indoor del Palais Omnisport di Parigi-Bercy, il 20enne di Sesto Pusteria, da lunedì n.9 del ranking mondiale Atp, è stato sconfitto al secondo turno dal fenomeno diciottenne Carlos Alcaraz.

Da non perdere

Al Rolex Paris Masters, ultimo ATP Masters 1000 dell’anno, si blocca al primo incontro il cammino dell’azzurro Jannik Sinner. Sul veloce indoor del Palais Omnisport di Parigi-Bercy, il 20enne di Sesto Pusteria, da lunedì n.9 del ranking mondiale Atp, è stato sconfitto al secondo turno dal fenomeno diciottenne Carlos Alcaraz. Una vittoria secca per lo spagnolo pupillo di Rafael Nadal in due set con i parziali di 7-6 (1), 7-5 al termine di 2 ore e 9 minuti di gioco.

Con la sconfitta di oggi Sinner vede allontanarsi il sogno di qualificarsi alle ATP Finals di Torino. Il suo rivale per conquistare l’ultimo posto in ballo, il polacco Hubert Hurkacz, grazie alla qualificazione agli ottavi di Parigi conquistata oggi contro l’americano Paul, ha superato Sinner nel ranking mondiale. Oltre a tifare per il tedesco Dominik Koepfer, prossimo avversario del polacco, Sinner dovrà mettercela tutta a Stoccolma, ultimo appuntamento della stagione e, quindi, ultimo torneo utile per aumentare i propri punti.

Ultime notizie