giovedì, 2 Dicembre 2021

Russia, aereo cargo si schianta nella Siberia centrale: nessun superstite

Un aereo cargo che trasportava prodotti alimentari si è schiantato in fase di atterraggio nella Siberia centrale. Nessuno dei membri dell'equipaggio è sopravvissuto all'impatto e al successivo incendio. Recuperati cinque cadaveri.

Da non perdere

Secondo quanto riportato dal ministero delle Emergenze russo, un aereo cargo An-12 che trasportava prodotti alimentari è scomparso alle 14.45 (ora di Mosca) dai radar mentre si apprestava ad atterrare a 7 chilometri da Irkutsk, capoluogo dell’Oblast’ nella Siberia centrale. Il velivolo è stato trovato nei pressi di Pivovarikha, non lontano dall’aeroporto. Dopo lo schianto, l’aereo della compagnia aerea bielorussa Grodno ha preso fuoco. Una fonte dei servizi di emergenza locali ha riferito che i sette membri dell’equipaggio a bordo non sono sopravvissuti. Sul luogo dell’incidente, dove sono presenti squadre dei vigili del fuoco e soccorritori, sarebbero stati trovati cinque corpi.

 

Ultime notizie