mercoledì, 8 Dicembre 2021

Minacce di morte allo staff della DC Comics dopo l’annuncio di Superman bisessuale

Minacce di morte agli illustratori della DC Comics dopo all'annuncio della bisessualità del nuovo Superman. Lo staff è ora sotto protezione della polizia.

Da non perdere

In seguito al recente annuncio della DC Comics riguardo la bisessualità del nuovo Superman, Jon Kent, gli illustratori della casa editrice hanno ricevuto diverse minacce di morte dai fan.

La rivelazione che il figlio di Clark Kent e Lois Lane verrà raffigurato in una relazione romantica con il giornalista Jay Nakamura ha scatenato infatti una reazione così violenta tra alcuni fan, per cui è stato necessario far intervenire la polizia. Lo staff della DC Comics di Los Angeles ha dovuto così richiedere al Dipartimento di polizia della città (LAPD) di pattugliare le case e gli uffici degli illustratori e del personale di produzione coinvolti nella realizzazione del prossimo fumetto, per prevenire possibili aggressioni.

Lo scrittore della serie, Tom Taylor, al momento dell’annuncio aveva dichiarato: “Ho sempre detto che tutti hanno bisogno di eroi e tutti meritano di vedere se stessi nei loro eroi e sono molto grato che DC e Warner Bros condividano questa idea”. Taylor purtroppo non avrebbe potuto immaginare i risvolti negativi della vicenda.

Ultime notizie