sabato, 27 Novembre 2021

Lavoro, cala la disoccupazione male i giovani: a spasso 1 su 3

Nonostante il calo di disoccupazione, l'aumento tra i giovani di 15-24 anni c'è ed è al 29,8%, ovvero +1,8 punti.

Da non perdere

Dal 1° gennaio 2021 è stata avviata la nuova rilevazione sulle Forze di lavoro che recepisce quanto stabilito dal Regolamento (UE) 2019/1700. Oggi, l’Istat ha comunicato i nuovi dati mensili provvisori su occupati e disoccupati. Il tasso di disoccupazione nel mese di settembre si abbassa al 9,2%, ovvero -0,1 punti rispetto ad agosto, nonostante l’aumento tra i giovani di 15-24 anni al 29,8%, +1,8 punti. A settembre è tornata ad aumentare l’occupazione, dopo i cali registrati nei mesi di luglio e agosto. Gli occupati aumentano così di 59mila unità, +0,3% rispetto al mese precedente e di 273mila unità, +1,2% rispetto a settembre 2020. Il tasso di occupazione sale al 58,3%, +0,2 punti rispetto ad agosto.

 

 

 

Ultime notizie