domenica, 28 Novembre 2021

Muore la calciatrice Vittoria Campo dopo un malore, come il fratello. L’Asd: “Il nostro pensiero va ai genitori”

Vittoria Campo, la giovane calciatrice 23enne di Palermo, è morta in ospedale dopo un malore avuto in casa. Due mesi fa è morto il fratello, si presume per la stessa causa.

Da non perdere

Vittoria Campo, la giovane calciatrice 23enne di Palermo, è morta in ospedale dopo un malore avuto in casa a San Martino delle Scale. Un’appassionata di pallone da quando era bambina, faceva parte delle Squadre femminili di calcetto e prima ancora aveva giocato nella squadra delle donne del “Palermo calcio”. Due mesi fa, il 1° settembre scorso, la sua famiglia era stata colpita da un altro lutto: suo fratello Alessandro di 25 anni era stato trovato morto nella casa a Favignana, a Trapani, dove si trovava per il suo lavoro estivo. Sicuramente anche per lui un malore, come per la sorella. Non avevano mai sofferto di patologie, anzi da sempre due tipi atletici e sportivi.

“Nessuna parola potrà mai rappresentare il dolore e lo sgomento per la prematura perdita di una giovane Donna e Calciatrice. Il pensiero della Società va ai Genitori che devono convivere con questo nuovo e incommensurabile dolore. Vittoria sei e rimarrai sempre nei nostri cuori. Grazie per le emozioni che ci hai regalato” – questo il post dell’Asd Palermo Femminile sulla pagina Facebook, vicina alla famiglia dei ragazzi.

Ultime notizie