mercoledì, 8 Dicembre 2021

Dalla Next Gen alle ATP Finals e il fascino della Davis: a novembre l’Italia capitale del Tennis

L'Italia si prepara ad ospitare tra Milano e Torino ben tre eventi tennistici di rilievo mondiale nel periodo di novembre: la Next Generation ATP Finals, l'ATP Finals, e la Coppa Davis. 

Da non perdere

In questo 2021 ricco di successi tricolore, l’Italia può dichiararsi capitale del tennis mondiale ospitando tra Milano e Torino ben tre eventi di grande richiamo per gli amanti del tennis nel periodo di novembre: la Next Generation ATP Finals, l’ATP Finals, e la Coppa Davis.

Prima palla a Milano, che dal 9 al 13 novembre riceverà all’Allianz Cloud il torneo annuale al quale prenderanno parte i migliori otto giovani Under-21 della stagione ATP Tour, sul modello della successiva ATP Finals: la Intesa Sanpaolo Next Generation ATP Finals. Attualmente risultano sicuri della qualificazione gli italiani Lorenzo Musetti e Jannik Sinner, il canadese Felix Auger-Aliassime, lo spagnolo Carlos Alcaraz e gli statunitensi Sebastian Korda e Jenson Brooksby. Gli otto giocatori saranno divisi in due gironi da quattro. La testa di serie numero 1 del seeding è inserita nel girone A, il numero 2 nel girone B e le partite si disputeranno al meglio dei cinque set. Ogni set durerà quattro game, con eventuale tie-break sul 3-3. Nei singoli game, sul 40-40 si gioca un punto secco, come nel doppio, senza procedere ai vantaggi.

Poi, sarà il turno di Torino, che dal 14 al 21 novembre impugna la racchetta e si prepara ad ospitare al Pala Alpitour il torneo professionistico di tennis maschile più importante di ogni anno dopo le quattro prove del Grande Slam: l’ATP Finals 2021. In palio un ricco montepremi che si contenderanno gli otto migliori giocatori delle classifiche ATP del singolare e del doppio. Il vincitore potrà conseguire da un minimo di 1100 ad un massimo di 1500 punti, giocando un match a metà strada tra un torneo Masters 1000 e uno Slam. Le Nitto ATP Finals prevedono una fase a gironi, con i giocatori o le coppie divisi in due gruppi da quattro. Le otto teste di serie saranno determinate dagli ATP Rankings e dagli ATP Doubles Team Rankings del lunedì dopo l’ultimo torneo stagionale previsto nel calendario dell’ATP World Tour. Tutti gli incontri di singolare si giocano al meglio dei tre set, con tie-break in tutti i parziali, compresa la finale. Tutti i match di doppio sono al meglio dei tre set, con punto secco sul 40 pari e Match Tie-break al terzo set. La testa di serie numero 1, in singolare e in doppio, è inserita nel Gruppo A, e la numero 2, in singolare e doppio, nel Gruppo B. Vengono poi estratte, a coppie di due, le teste di serie numero 3 e 4, 5 e 6, 7 e 8, la prima estratta in ciascuna coppia è inserita nel gruppo A, l’altra nel gruppo B. Al momento sono qualificati Novak Djokovic, Daniil Medvedev, Stefanos Tsitsipas, Alexander Zverev, Andrey Rublev e Matteo Berrettini. Proprio ieri, Jannik Sinner ha conquistato il penultimo posto per il torneo, ora a contendersi l’ultimo rimasto Hubert Hurkacz e Cameron Norrie.

Altro giro, altra corsa per il Pala Alpitour di Torino, che al termine della ATP Finals darà spazio al girone italiano della massima competizione mondiale a squadre nazionali di tennis maschile: la Coppa Davis. La fase finale della Coppa Davis 2021, le Rakuten Madrid, si svolgerà dal 25 novembre al 5 dicembre 2021 a La Caja Magica, in Spagna. Le 18 squadre si sfideranno in sei gironi all’italiana di tre squadre. Le sei vincitrici dei gironi più le due seconde classificate con i migliori record in base ai set e alle partite vinte si qualificheranno per i quarti di finale. Nella storia del torneo, l’Italia ha vinto l’insalatiera d’argento solo una volta nel 1976. Dal 25 al 28 novembre, gli azzurri Matteo Berrettini, Jannik Sinner, Lorenzo Sonego, Fabio Fognini e Lorenzo Musetti sono stati convocati dal capitano Filippo Volandri per giocare il torneo su cemento indoor. Le altre sedi invece, saranno ad Innsbruck e Madrid.

Per i Next Generation Jannik Sinner e Lorenzo Musetti si tratta della prima convocazione in Nazionale per la Coppa Davis. L’Italia è stata sorteggiata nel gruppo E insieme agli Stati Uniti e alla Colombia. Il calendario ufficializzato dall’ITF ha programmato l’esordio azzurro venerdì 26 novembre alle ore 16 contro il team a stelle e strisce. Gli incontri prevedono due singolari, si scontreranno i numeri 2 e i numeri 1 delle nazioni fra loro, e il doppio. Il giorno successivo poi, sabato 27 novembre sempre alle ore 16, l’Italia sfida la Colombia. Infine, il girone verrà completato nell’ultima giornata, domenica 28 novembre alle 16, che vedrà gli USA contro la Colombia. La vincente del gruppo affronterà ai quarti di finale, lunedì 29 novembre sempre a Torino, la prima classificata del girone D (tra Australia, Croazia e Ungheria), chi vince vola a Madrid per la fase finale.

In attesa dei tre tornei, è possibile acquistare gli ultimi biglietti per la Next Generation ATP Finals, l’ATP Finals, e la Coppa Davis. Per tutti coloro che invece li seguiranno dal divano di casa, i match saranno disponibili su SuperTennis TV, Sky Sport Uno, Eurosport e Sky Sport Tennis ed in diretta streaming su supertennis.tv, Sky Go, Now e Tennis TV.

Ultime notizie