sabato, 27 Novembre 2021

XFactor 2021, Karakaz “Useless”: suoni garage e maleducati ma eleganti e catalizzatori

Una delle band più ruvide di questa edizione di X Factor, hanno incantato Hell Raton con la loro performance live molto energica e sofferta

Da non perdere

Da venerdì 29 ottobre sarà in radio e su tutte le piattaforme digitali “Useless”, il singolo originale dei Karakaz, prodotto da Sixpm, Jacopo Volpe, Enrico Brun e Luigi Pianezzola e contenuto nell’album “X FACTOR MIXTAPE VOL. 2” disponibile su tutti i digital partner.

Refrain ruvidi e immediati che vanno dritti al bersaglio, suoni garage e maleducati ma eleganti e catalizzatori: “Useless” dei Karakaz – semi del punk in piena fioritura – innalza possenti muri ritmici con un’interpretazione vocale animalesca che aggiunge tensione, morbosità e magnetismo al testo. Così Michele – frontman, compositore e ideatore del progetto – ci presenta, accompagnato dai suoi musicisti, una musica “crudele”, spinta ad alto volume dietro al groove delle drums. “Useless” è montagne russe di monotonia, di solitudine, di instabilità. È insicurezza, rabbia. È l’urlo di un martire vittima della propria mente, costretto a fare i conti con sé stesso. È inutilità, malattia, ego, sfacciataggine. L’apparente tramonto di una giovane vita, intrappolata tra miliardi di ragnatele. Inutile reagire, inutile arrendersi, inutile consumarsi, inutile prender tutto seriamente, useless.

Karakaz sono un progetto musicale che nasce da un’idea del frontman, Michele. Già ad 8 anni suona infatti la batteria e circa 3 anni fa dà vita al suo progetto solista: compone, arrangia e registra la voce e tutti gli strumenti. Insieme a lui sul palco di X Factor 2021 ci sono Luigi, Massimo e Sebastiano. Il nome della band è un omaggio a suo nonno, partito da giovane per Caracas per cercare di costruirsi un futuro. Nella prima fase di Audizioni i Karakaz portano un loro inedito, “Useless”, che genera immediatamente in Hell Raton una grande curiosità. La musica della band è definita dal frontman stesso “crudele”. I Karakaz sono tornati carichissimi sul palco dei Bootcamp di X Factor 2021 con una cover di “Satisfaction” di Benny Benassi. Hell Raton ha apprezzato molto la loro versione e con l’intento di riuscire a divertirsi con i loro suoni e le loro caratteristiche ha deciso di dare alla band una delle cinque sedie del suo Roster. Agli Home Visit invece hanno presentato una cover di “Out of Control” dei The Chemical Brothers. La loro energia travolgente ha nuovamente conquistato il giudice, riuscendo così ad ottenere un posto nel Roster di Hell Raton per i Live Show di X Factor 2021.

Ultime notizie