mercoledì, 8 Dicembre 2021

Sud flagellato dal maltempo, è allerta rossa: si attende l’arrivo dell’uragano Medicane

Sicilia e Calabria già in ginocchio, tra morti e strade allagate. Gli esperti prevedono l'arrivo dell'uragano di Categoria 1 con probabili alluvioni e venti tra i 90 e i 100 chilometri orari e onde fino a 5 metri.

Da non perdere

Nella giornata di ieri la città di Catania e parte della Calabria sono state messa in ginocchio dal mal tempo che si è abbattuto su quelle zone. Una situazione catastrofica testimoniata da cittadini e social le cui immagini rimandano agli uragani che spesso si abbattano sulle cose dell’America o sulle Isole del Pacifico. Nei prossimi giorni si prevede l’arrivo di un uragano di categoria 1 che colpirebbe la Sicilia orientale e la Calabria, già in ginocchio per il nubifragio delle ultime 24 ore. Secondo gli esperti il maltempo continuerà ad intensificarsi tra oggi e domani, con probabili alluvioni e venti tra i 90 e i 100 chilometri orari e onde fino a 5 metri.

L’uragano che potrebbe abbattersi in questa zona prende il nome di Medicane, termine nato dalla fusione di Mediterranean hurricane, urgano mediterraneo. La zona di costa tra lo Ionio e il mar Libico si è ulteriormente riscaldata, aumentando la temperatura standard di circa 8 gradi, portando  alla formazione di una struttura ciclonica particolarmente violenta che raggiungerà l’apice tra il 28 e il 29 ottobre. Il ciclone potrebbe quindi trasformarsi in un vero e proprio uragano tropicale.

Ultime notizie