mercoledì, 8 Dicembre 2021

Ddl Zan, il Senato affossa la legge: passa la “tagliola”

Dopo l'ultima discussione, a luglio, il Senato blocca ancora una volta l'iter di approvazione del Ddl Zan.

Da non perdere

Il Senato ha approvato, con votazione a scrutinio segreto, la proposta di non passare all’esame degli articoli del Ddl Zan, la legge per la prevenzione e il contrasto della discriminazione e della violenza per motivi fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere e sulla disabilità, già approvato in prima lettura dalla Camera dei deputati il 4 novembre 2020.

La discussione generale, sospesa lo scorso 20 luglio, si è conclusa oggi con 154 voti favorevoli, 131 contrari e due astenuti. Il testo della legge tornerà in Commissione non prima di sei mesi. 

Ultime notizie