mercoledì, 8 Dicembre 2021

Picchiata dal convivente, la figlia chiama il 113: arrestato 54enne spacciatore

Un 54enne di origine cubana è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze di stupefacenti e per percosse nei confronti della sua convivente.

Da non perdere

La Polizia di Bologna, verso l’una di questa notte, ha arrestato un uomo di origine cubana per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per percosse. Il 54enne, durante un’accesa lite in casa con la sua convivente, l’ha ferita colpendola con un pugno. A chiamare il 113 è stata la figlia 16enne della donna.

Le pattuglie, arrivate in via San Vitale dove vivono i due, hanno trovato la donna, una 50enne originaria della Repubblica Dominicana e sua figlia fuori casa, mentre l’uomo era chiuso in casa e non voleva aprire a nessuno, anzi davanti alle ripetute richieste degli agenti di aprire, lui li ha anche minacciati. Quando si è deciso ad aprire la porta, la Polizia ha trovato in casa 48 grammi di hashish, un bilancino di precisione e 495 euro in contanti.

Ultime notizie