mercoledì, 8 Dicembre 2021

Europa League, Napoli sconfigge Legia 3-0: Insigne, Osimhen e Politano immensi

Il muro polacco non spaventa il Napoli. Osimhen, Insigne e Politano prendono in mano la situazione portando a casa 3 gol.

Da non perdere

Dopo la sconfitta subita dallo Spartak Mosca, ieri sera, con affanno, impegno e fatica, il Napoli sovrasta il Legia Varsavia 3-0. Il muro polacco non spaventa il Napoli, Insigne e Osimhen, che con un uno-due e i loro due goal si dimostrano i più in forma tra i ragazzi. Poi, a pochi secondi dalla fine, ci ha pensato Politano a dare il colpo di grazia con un tiro dal limite dell’area di rigore, arrotondando così la vittoria con un terzo goal.

Iniziata come una partita faticosa, la svolta arriva dopo un’ora di gioco durante la quale il Napoli costruisce molto ma concretizza poco. Decisivo il ruolo di Osimhen, che dopo essere stato lasciato in panchina per un’ora, Spalletti si rende conto che per sovrastare il muro polacco fatta di centrocampisti avanzati e di mezze punte, ci vuole il contributo del giocatore nigeriano e infatti la gara prende una piega a favore degli azzurri subito dopo il suo ingresso in campo.

Ultime notizie