sabato, 4 Dicembre 2021

Saluto fascista alla partita della Lazio: addestratore sospeso

Saluto e cori fascisti, il video dell'addestratore dell'aquila Olympia, Juan Bernabé è virale sui social. La società Lazio non transige sul comportamento.

Da non perdere

Saluto fascista e cori “Duce, duce” sotto la Tribuna Monte Mario alla partita della Lazio contro l’Inter. Juan Bernabé, l’addestratore dell’Aquila Olympia simbolo della squadra biancocelesti, è stato immortalato in un video virale sui social. L’addestratore fa il saluto fascista e ha preso parte ai cori dei sostenitori fascisti.

La società Sportiva Lazio prende subito provvedimenti e Bernabé sarà sospeso e si valuta anche una risoluzione dei contratti in essere. La Società in una nota esprime il suo parere a riguardo, la Lazio ha, infatti, inviato “nelle scorse settimane una lettera ai fornitori per richiamarli al rispetto del Codice Etico in vigore ed in particolare ad un comportamento pienamente rispettoso dei principi ai quali si è sempre ispirata l’attività della Società, sia nel campo sportivo che nei rapporti ordinari. Particolare attenzione è stata sempre posta sul divieto assoluto di procedere ad azioni e comportamenti di qualunque genere discriminatori sotto tutti i profili tutelati dall’art. 3 della Costituzione”.

Ultime notizie