giovedì, 2 Dicembre 2021

Voto al Senato per i 18enni, Mattarella firma: la riforma costituzionale è Legge

Il Presidente Sergio Mattarella ha promulgato la legge di modifica all'articolo 58 della Costituzione. I maggiorenni potranno quindi votare anche per il Senato a partire dalle prossime elezioni.

Da non perdere

Il Presidente Mattarella ha promulgato la “modifica all’articolo 58 della Costituzione, in materia di elettorato per l’elezione del Senato della Repubblica”. Come si apprende dal sito del Quirinale, la riforma costituzionale è ufficialmente legge, indi per cui i 18enni potranno votare per il Senato. Sulla base della discussione dello scorso luglio con il Senato ad approvare la modifica, quasi quattro milioni di giovani di età compresa tra i 18 e i 24 anni voteranno alle prossime elezioni politiche. Le due Camere avranno di conseguenza la stessa base elettorale.

Ultime notizie