sabato, 4 Dicembre 2021

Nasconde il cadavere della madre 2 anni e riscuote la pensione: 50enne “incastrato” dalla compagna

Ha percepito la pensione della madre di 1.700 euro al mese per circa 2 anni. Rintracciato dai Carabinieri grazie alla segnalazione della sua convivente, l'uomo ha confessato ogni cosa.

Da non perdere

Aveva murato la madre pochi giorni dopo la sua morte, nel 2019 all’età di 80 anni, nell’armadio della camera da letto; il cadavere avvolto con sacchi di plastica ricoperti di argilla e legno, tutto per continuare a prendere la sua pensione, circa 1.700 euro al mese. A raccontare tutto è stata una donna che, recatasi ad una stazione dei Carabinieri nella provincia di Pavia, ha spiegato che il suo convivente, 50enne incensurato, aveva occultato il cadavere di sua madre morta per cause naturali al fine di continuare a percepire il denaro. I Carabinieri sono così intervenuti in una casa di Buccinasco, nei pressi di Milano, dove appunto era stata segnalata la presenza del corpo. L’uomo, rintracciato subito e portato agli uffici della stazione dei Carabinieri, ha ammesso tutto ed è stato denunciato per occultamento di cadavere e truffa aggravata ai danni dello stato.

Ultime notizie