sabato, 27 Novembre 2021

Franco Cerri, grande chitarrista del jazz italiano, aveva 95 anni: le sue collaborazioni, dai palchi alla televisione

Franco Cerri morto all'età di 95 anni., è stato un grande e rispettato chitarrista jazz e docente italiano, famoso anche per essere stato il protagonista della famosa pubblicità anni 60 e 70 del noto detersivo italiano Bio Presto

Da non perdere

È morto Franco Cerri, aveva 95 anni., è stato un grande e rispettato chitarrista jazz e docente italiano, famoso anche per essere stato il protagonista della famosa pubblicità anni 60 e 70 della “Bio Presto” dalla quale fu soprannominato “l’uomo ammollo”, lo sketch che tutte le famiglie ricordano, in cui presentava completamente vestito e immerso in una grande vasca di vetro contenente acqua e dalla quale emergeva solo la sua testa.

Ha suonato con grandi artisti del Jazz, ha collaborato anche con Mina, Roberto Vecchioni, Django Reinhardt, Chet Baker, Gerry Mulligan, Billie Holiday, Stéphane Grappelli, Lee Konitz, Dizzy Gillespie, Tullio De Piscopo, Pino Presti, Jean Luc Ponty. Ha pubblicato 35 album.

Musicista milanese, nato il 19 gennaio del 1926 con una carriera folgorante ricca di collaborazioni, Bruno Martino  ma anche Renato Carosone, Nicola Arigliano, Peter Van Wood e Johnny Dorelli, oltre quelli che abbiamo già citato. Dal Jazz poi si è cimentato nella creazione di musiche per pubblicità e caroselli televisivi per famosi marchi italiani con l’orchestra di Gianfranco Intra ed Enrico Rava.

A dare la notizia della scomparsa è stato il figlio Nicholas, in un post su Facebook: “Le sette note e le tre chitarre salutano con tanto affetto Franco Cerri, grande musicista e grande uomo. Fai buon viaggio, babbo”

Ultime notizie