mercoledì, 8 Dicembre 2021

Covid Italia, 2.983 nuovi casi e 14 morti: il bollettino del 16 ottobre. Positività 0,6%

I dati dell'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino sanitario aggiornato a oggi, sabato 16 ottobre 2021.

Da non perdere

Il nuovo bollettino epidemiologico sull’emergenza coronavirus in Italia, aggiornato con i dati relativi a oggi, sabato 16 ottobre, registra 2.983 nuovi casi di contagio. Il numero complessivo dei positivi da inizio pandemia è pari a 4.715.464. I morti sono 14. Il totale delle vittime sale a 131.517.

Alto Adige
I nuovi casi registrati sono 50, a fronte di 915 tamponi Pcr; 34 test antigenici dei 13.816 eseguiti ieri sono risultati positivi. Non sono stati registrati decessi. Sul fronte dei ricoveri, sono 23 i pazienti Covid nei normali reparti ospedalieri, altri 7 sono ricoverati nei reparti di terapia intensiva. Le persone che attualmente si trovano in quarantena sono 1.603.

Basilicata
I nuovi casi registrati sono 16, a fronte di 967 tamponi molecolari esaminati. Sono state registrate anche le guarigioni di 67 persone. Sul fronte dei ricoveri, scendono di 2 i pazienti covid negli ospedali, oggi sono 22, nessuno delle quali in terapia intensiva. Gli attualmente positivi calano di 51, oggi sono 1.018.

Campania
I nuovi casi registrati sono 340, aa fronte di 23.124 test eseguiti. Il tasso di incidenza è sostanzialmente stabile all’1,47%, contro l’1,23 di ieri. È stato registrato un decesso. I posti letto occupati in terapia intensiva scendono a 15 (-1), quelli in degenza a 173 (-16).

Emilia Romagna
I nuovi casi registrati sono 240, a fronte di 29.351 tamponi eseguiti. In totale da inizio pandemia sale a 427.626. Sono stati registrati 2 decessi; dall’inizio dell’epidemia i morti sono 13.530. Sul fronte dei ricoveri, calano di 2 i pazienti covid ricoverati in terapia intensiva, ora sono 33, mentre sono 17 in meno quelli negli altri reparti, oggi sono 293. Gli attualmente positivi calano di 284, oggi sono 14.741.

Friuli Venezia Giulia
I nuovi casi registrati sono 123, a fronte di 5.303 tamponi molecolari, con una percentuale di positività del 2,32%. Sono inoltre 15.812 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 10 casi (0,06%). È stato registrato un decesso, i morti complessivamente ammontano a 3.832. Sul fronte dei ricoveri, i pazienti covid in terapia intensiva sono 7, mentre scendono a 37 i pazienti ospedalizzati in altri reparti.

Lazio
I nuovi casi registrati sono 222, a fronte di 15.816 tamponi molecolari e 22.659 tamponi antigenici per un totale di 38.475 tamponi. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 0,5%. Sono stati registrati 5 decessi. Sul fronte dei ricoveri, aumentano di 4 i pazienti covid negli ospedali, oggi sono 298, quelli nei reparti di terapia intensiva sono 50.

Marche
I nuovi casi registrati sono 23, a fronte di 3.052 tamponi, con incidenza su 100mila abitanti in calo a 26,20. Al totale di tamponi, che comprende anche 1.254 del percorso guariti, si devono aggiungere 624 test antigenici con 8 positivi riscontrati. Non si sono registrati decessi, il totale delle vittime da inizio pandemia resta 3.086. Sul fronte dei ricoveri, i pazienti covid in ospedale oggi sono 54, in terapia intensiva sono 13, quattro i dimessi.

Puglia
I nuovi casi registrati sono 134, a fronte di 21.315 test per l’infezione da Covid-19. Non sono stati registrati decessi. Sono 2.170 le persone attualmente positive e il totale dei ricoveri in area non critica è di 134, mentre in terapia intensiva sono 18 ricoveri. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 3.895.676 test, 261.382 sono i pazienti guariti e 261.382 le persone che hanno contratto il virus.

Sardegna
I nuovi casi registrati sono 22, sulla base di 1962 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 2454 test. Il tasso di positività è dello 0,8%. Non sono stati registrati decessi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 10 ( uno in più), mentre si assiste ad un poderoso calo di ben 23 pazienti nei reparti di area medica dove ora sono 53.

Toscana
I nuovi casi registrati sono 212, a fronte di 32.014 test di cui 8.575 tamponi molecolari e 23.439 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 0,66% (2,4% sulle prime diagnosi). Non sono stati registrati decessi. il totale dei deceduti resta fermo a 7.225 vittime dall’inizio della pandemia.

Trentino
I nuovi casi registrati sono 29, con circa 8.500 tamponi analizzati. In particolare 8.215 test antigenici analizzati di cui 18 positivi. I molecolari sono stati 330, i casi positivi così individuati sono 11 ai quali si sommano altre 11 conferme di positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Non sono stati registrati decessi. Cala il numero dei pazienti ricoverati in ospedale, oggi sono 19 di cui 2 in rianimazione, 1 in meno di ieri.

Umbria
I nuovi casi registrati sono 32, i guariti 67. Non sono stati registrati decessi, dall’inizio della pandemia il numero delle vittime è pari a 1.456. Gli attualmente positivi sono 545, 35 in meno rispetto a venerdì. In calo gli attualmente positivi al Covid in Umbria, dove nelle ultime 24 ore è sceso di una unità anche il numero dei ricoverati, oggi 37, di cui 5 in terapia intensiva.

Valle d’Aosta
I nuovi casi registrati sono 7,, a fronte di 5 guarigioni, salgono a 111gli attualmente positivi. Sul fronte dei ricoveri, passano da 3 a 4 i pazienti covid in ospedale, nessuno in terapia intensiva. Non sono stati registrati decessi, le vittime dall’inizio della pandemia a oggi sono 474.

Veneto
I nuovi casi registrati sono 398, ieri erano stati 342. Non si registrano vittime; il totale dei decessi resta fermo a 11.800. I contagi dall’inizio dell’epidemia sono 474,436. Gli attuali positivi sono 9.052. I ricoverati nelle aree mediche sono 136, quelli nelle terapie intensive 30.

Ultime notizie