martedì, 19 Ottobre 2021

Da oggi in libreria e negli store digitali “Rock is the Answer – Le risposte della musica alle questioni della vita”, il nuovo libro di Massimo Cotto

Il nuovo libro di Massimo Cotto, da Mick Jagger a Patti Smith, da David Bowie a Chris Cornell. Le riflessioni di oltre 150 artisti su oltre 365 parole e 12 temi, uno per ogni mese dell'anno.

Da non perdere

Da oggi, giovedì 14 ottobre, è disponibile in libreria e negli store digitali “ROCK IS THE ANSWER – Le risposte della musica alle questioni della vita” (Marsilio Editori), il nuovo libro del giornalista MASSIMO COTTO che racconta il mondo del rock attraverso le parole di oltre 150 artisti raccolte nel corso degli anni durante interviste ed incontri.

Tra voci sopra le righe e divertenti aneddoti, meditazioni profonde e consigli quotidiani, a ogni mese dell’anno si associa una riflessione che nasce da un brano cult e che introduce una parola chiave per ciascun giorno. Dall’amore (tema di gennaio) alla ricerca di una risposta (tema di dicembre), passando per il futuro (tema di giugno), ogni riflessione è accompagnata da una canzone che fa guida all’ascolto e dà una o più risposte che gli artisti hanno voluto consegnare a Massimo Cotto durante incontri e colloqui. Demoni e ispirazioni, vizi e virtù rivivono in uno zibaldone di pensieri che diventa al tempo stesso un motore per le ricerche personali e il prodotto di un nuovo e mai banale sguardo sul mondo.

«Se una canzone o un disco possono cambiarci la vita o guarire le nostre piccole malattie, perché non pensare che lo stesso potere appartenga anche alle parole di chi ha scritto quella canzone, di chi ha cantato o suonato in quel disco? Ho intervistato migliaia di artisti, ognuno di loro mi ha svelato bellezza o verità – afferma Massimo Cotto – Quelle parole le ho tenute in tasca per tanti anni, estraendole nei momenti in cui mi servivano. Adesso ho deciso di metterle tutte insieme affinché non vadano perdute, come lacrime nella pioggia. Ho scelto 150 artisti e selezionato le loro parole, riprovando la stessa emozione di quando le avevo sentite la prima volta».

Ultime notizie