martedì, 19 Ottobre 2021

“Nazisti”: attacco no vax a medici e infermiere. Insulti e offese bloccano pagina facebook della Asl

La pagina Facebook è andata completamente in tilt: sono più di 3mila i commenti con minacce ed offese ai medici e agli infermieri che si occupano delle vaccinazioni definiti "nazisti".

Da non perdere

La pagina Facebook della Asl Toscana Sud Est che comprende Arezzo, Grosseto e Siena è andata completamente in tilt da ieri: più di 3mila i commenti postati sulla pagina con minacce ed offese ai medici e agli infermieri che si occupano delle vaccinazioni definiti “nazisti”. Antonio D’Urso, direttore generale, ha sporto denuncia alla Polizia Postale di Arezzo in quanto il sistema è rimasto bloccato per alcune ore. Si stanno effettuando controlli anche a It e ai server usati da chi ha intasato il profilo facebook. In molti dei commenti c’è la sigla a doppia V che per gli investigatori si collegherebbe alle organizzazioni “No vax“.

Ultime notizie