martedì, 19 Ottobre 2021

Lasciato a morire di notte, confessa la responsabile dell’omicidio stradale a Campi Bisenzio

Dovrà rispondere di omicidio stradale e omissione di soccorso la conducente che tra domenica e lunedì notte ha investito e ucciso un 47enne.

Da non perdere

Ci sono nuovi risvolti nelle indagini sull’omicidio stradale di Massimiliano Benigno, il 47enne di Campi Bisenzio ucciso in via Chiella a Campi Bisenzio la notte tra domenica 10 e lunedì 11 ottobre. Nel corso della mattinata i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Signa hanno individuato il mezzo coinvolto nell’omicidio grazie all’analisi dei filmati di videosorveglianza presenti in zona.

Alla guida della vettura una donna che, durante l’interrogatorio, avrebbe confessato l’accaduto, sostenendo di non essersi accorta della presenza dell’uomo sulla strada e di aver negato il soccorso in preda al panico. L’accusata risulta indagata a piede libero per omicidio stradale e omissione di soccorso.

Ultime notizie