domenica, 17 Ottobre 2021

Incidente sul lavoro, precipita dalla piattaforma: operaio 28enne muore dopo un giorno di agonia

Il 28enne inizialmente è stato ricoverato con fratture multiple e gravi lesioni agli organi interni ma nella tarda mattina di oggi le condizioni si sono aggravate causando il decesso.

Da non perdere

È purtroppo deceduto l’uomo che ieri è caduto dal cestello di una piattaforma nel cantiere di viale degli Atlantici a Benevento. Il giovane, un 28enne di Faicchio, ieri mattina era precipitato insieme a un collega, un 37enne di San Lorenzello, ora in gravi condizioni ma stabile. Il 28enne inizialmente era stato ricoverato presso l’ospedale San Pio con fratture multiple e gravi lesioni agli organi interni ma nella tarda mattina di oggi le condizioni si sono aggravate causando il decesso. Secondo una prima ricostruzione i due stavano lavorando su un cestello sospeso in aria a sei metri di altezza per ristrutturare un balcone posizionato al terzo piano di un fabbricato. Improvvisamente il mezzo sul quale si trovavano si è rovesciato e i due operai sono precipitati sull’asfalto.

Anche il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha dedicato un pensiero al ragazzo: “Non ce l’ha fatta Alessandro. Lunedì prossimo avrebbe compiuto 28 anni. Sono cristianamente vicino alla famiglia e ai suoi cari così duramente messi alla prova da questa ennesima sciagura sul lavoro”. Ancora da chiarire le cause dell’incidente: saranno le indagini dei carabinieri, coordinati dal Pm della Procura Giulio Barbato, a fare luce sull’ennesima morte bianca in Campania”. Ora sarà compito della Procura della Repubblica di Benevento chiarire le cause dell’incidente.

Ultime notizie