lunedì, 25 Ottobre 2021

Indice RT stabile, cala l’incidenza dei casi: la pandemia frena

I numeri sull'incidenza di casi settimanale e dell'indice RT sono confortanti. La Sicilia torna in zona bianca da domani.

Da non perdere

Secondo i dati settimanali raccolti dalla Cabina di regia di Istituto superiore di Sanità, ministero alla Salute e Regioni, continua a migliorare la situazione legata alla pandemia e a i nuovi contagi. L’indice RT resta stabile allo 0,83%, mentre l’incidenza settimanale scende a 34 contagiati ogni 100mila abitanti, rispetto ai 37 della scorsa settimana e i 45 di quella prima ancora. Questione ancora più importante è quella legata all’occupazione dei posti letto in ospedale: nessuna regione italiana presenta dati superiori alle soglie di sicurezza, ovvero del 15% per i reparti ordinari, occupati in media al 4,9% nell’intera Nazione, e del 10% per le terapie intensive, con la media di occupazione attualmente al 4,2%.

La Sicilia, unica regione a non essere bianca, brucia i tempi e già da domani lascia la zona gialla, tornando al pari di tutto il resto d’Italia. Il rischio è basso in tutte le regioni tranne che per Valle d’Aosta, Basilicata e le due province autonome di Bolzano e Trieste, dove il rischio è moderato per una serie di indicatori. Neanche la riapertura delle scuole ha fatto finora rialzare il numero dei contagi, grazie soprattutto alla campagna vaccinale che vede ad oggi quasi l’85% degli italiani aver ricevuto almeno la prima dose.

Ultime notizie