martedì, 26 Ottobre 2021

Incendio doloso in impianto di rifiuti e altri reati: 3 arresti e 2 milioni di euro sequestrati

I reati contestati sono: traffico illecito di rifiuti, incendio doloso, utilizzo ed emissione di fatture false, bancarotta fraudolenta, riciclaggio ed autoriciclaggio.

Da non perdere

Nelle prime ore di questa mattina, i militari della Guardia di Finanza e dei Carabinieri Forestali di Pavia hanno arrestato tre soggetti ritenuti responsabili dell’incendio, avvenuto nel 2017, all’interno di un impianto di trattamento di rifiuti.

I reati contestati sono: traffico illecito di rifiuti, incendio doloso, utilizzo ed emissione di fatture false, bancarotta fraudolenta, riciclaggio ed autoriciclaggio. Oltre agli arresti, sono stati sequestrati più di due milioni di euro in disponibilità finanziarie, fabbricati, terreni ed autoveicoli. Il sequestro è frutto dell’ingiusto profitto ottenuto attraverso il mancato pagamento delle spese di recupero e di smaltimento dei rifiuti ed il mancato versamento del “Tributo speciale regionale”.

Ultime notizie