domenica, 24 Ottobre 2021

Samantha Cristoforetti diventa una Barbie: il lancio in volo a gravità zero dalla base dell’Esa

L'astronauta italiana è stata onorata di una Barbie con le sue sembianze, per ispirare le bambine che sognano di lavorare nel campo aerospaziale e della ricerca.

Da non perdere

Samantha Cristoforetti è diventata una Barbie. L’astronauta italiana, già nel 2020, aveva ricevuto in dono un esemplare unico della bambola più famosa di sempre, con i suoi tratti e la sua tuta spaziale. Il progetto SheRo, lanciato dalla Mattel nel 2018, rappresenta le donne che, a livello mondiale, si sono distinte negli ambiti scientifici, dello sport, dello spettacolo, della cultura e della politica. Queste Barbie solitamente sono esemplari unici, donati alle eroine che ritraggono, e solo in rari casi vengono prodotte per la vendita di massa ma la Barbie di Samantha Cristoforetti ha avuto così tante richieste da arrivare sugli scaffali dei negozi.

La Mattel ha unito le forze con l’Agenzia Spaziale Europea (Esa), portando, ancora una volta, Barbie a rappresentare la donna in tutte le sue forme e le sue professioni. Un’idea per ispirare le bambine e avvicinarle, in questo caso, al mondo dell’aerospazio. Non solo, parte del ricavato delle vendite della Barbie di Samantha Cristoforetti, sosterrà la Women in Aerospace Europe Charity che metterà a disposizione una borsa di studio per il dottorato di una studentessa. Questa Barbie è già in vendita sugli store online e in alcuni grandi negozi di giocattoli.

La cosa più eccezionale? Il lancio della bambola è avvenuto nello spazio. La Barbie è partita dalla base dell’Esa in Germania e ha viaggiato su un volo a gravità zero. Una vera e propria riproduzione dell’esperienza di un astronauta.

Ultime notizie