sabato, 16 Ottobre 2021

I clienti lasciavano soldi in auto, loro lanciavano cocaina dal balcone: in manette coppia dello spaccio

Questa l'illecita "tecnica di marketing" di una coppia che, nella provincia di Potenza, avevano una rete di spaccio tra cocaina e hashish. 

Da non perdere

Lanciavano le dosi di cocaina dal balcone dopo che i clienti lasciavano i soldi nella loro auto. Questa l’illecita “tecnica di marketing” di una coppia di spacciatori che, nella provincia di Potenza, a Lavello, avevano una rete di spaccio di droga tra cocaina e hashish.

I Carabinieri, durante un’inchiesta coordinata dalla Procura distrettuale antimafia di Potenza, ha individuato e interrotto lo spaccio arrestando l’uomo, che ora si trova in carcere e ponendo agli arresti domiciliari la fidanzata e il fratello. Per altri due uomini invece, è stato notificato il divieto di dimora a Lavello.

Le indagini, iniziate a luglio del 2020, erano partite dal sequestro di alcune dosi di cocaina ad un tossicodipendente che aveva allertato lo spacciatore arrestato oggi, consigliandogli di “liberarsi dell’altra droga“.

Ultime notizie