domenica, 17 Ottobre 2021

Covid Italia, 3.405 nuovi casi e 52 morti: il bollettino del 1° ottobre. Positività all’1,2%

I dati dell'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino aggiornato a oggi, venerdì 1 ottobre.

Da non perdere

Il nuovo bollettino epidemiologico sull’emergenza coronavirus in Italia, aggiornato con i dati relativi a oggi, venerdì 1° ottobre, registra 3.405 nuovi casi di contagio. Il numero complessivo dei positivi da inizio pandemia è pari a 4.675.750. I morti sono 52. Il totale delle vittime sale a 130.973.

Alto Adige
I nuovi casi registrati sono 67, di cui 33 rilevati tramite 838 tamponi pcr e 34 tramite 4844 test antigienici. È stato registrato un decesso, il numero complessivo delle vittime dall’inizio della pandemia sale così a 1193. Sono stati dichiarati 77 guariti.

Basilicata
I nuovi casi registrati sono 39, a fronte di 1.180 tamponi molecolari esaminati. Sono state registrate anche 32 guarigioni. Sempre ieri, in Basilicata, sono state effettuate 1.168 vaccinazioni. I lucani che hanno ricevuto la prima dose di vaccino anti-covid sono 421.329.

Calabria
I nuovi casi registrati sono 150, a fronte di 3.105 tamponi eseguiti, il tasso sale al 4,83%. Sono stati registrati 3 decessi, il totale delle vittime sale a 1.408. Sul fronte dei ricoveri calano di 5 i pazienti covid nei reparti di cura, oggi sono 141, scendono invece di 1 in terapia intensiva, oggi sono 15.

Campania
I nuovi casi registrati sono 286, a fronte di 15.541 test esaminati. Stabile l’indice di contagio che ieri era pari all’1,95% ed oggi è all’1,84%. Sono stati registrati 3 decessi nelle ultime 48 ore; quattro i deceduti in precedenza ma registrati ieri. Sul fronte dei ricoveri, negli ospedali sono 21 i pazienti covid nelle terapie intensive; calano di 12 quelli nei normali reparti di degenza.

Emilia Romagna
I nuovi casi registrati sono 351, a fronte di oltre 26mila tamponi processati. Sono stati registrati 2 decessi. Gli attualmente positivi rimangono sui 14mila, il 97,1% in isolamento domiciliare. Sul fronte dei ricoveri, in terapia intensiva ci sono 46 pazienti covid, lo stesso numero di ieri, mentre negli altri reparti ce ne sono 370, 4 in meno.

Friuli Venezia Giulia
I nuovi casi registrati sono 83, a fronte di 9.497 test e tamponi, pari allo 0,87%. In particolare, su 4.991 tamponi molecolari sono stati rilevati 78 nuovi contagi, con una percentuale di positività dell’1,56%; su 4.506 test rapidi antigenici 5 casi (0,11%). Sono stati registrati 2 decessi, le vittime complessivamente ammontano a 3.823. Dall’inizio della pandemia in Fvg sono risultate positive complessivamente 113.845 persone. Sul fronte dei ricoveri rimangono 7 le persone in terapia intensiva, mentre i pazienti negli altri reparti calano di 3 e oggi sono 39.

Lazio
I nuovi casi registrati sono 289, a fronte di 9249 tamponi molecolari e 15871 tamponi antigenici per un totale di 25120 test, 45 in meno rispetto a ieri. Sono stati registrasti 3 decessi. Sul fronte dei ricoveri i pazienti covid sono oggi 383 nei normali reparti di degenza, 54 quelli in terapia intensiva, in diminuzione di 5. Sono stati registrati 396 guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è all’1,1%.

Puglia
I nuovi casi registrati sono 172, a fronte di 14.491 test per l’infezione da Covid-19. Sono stati registrati 3 decessi. Sono 2.579 le persone attualmente positive e il totale dei ricoveri in area non critica è di 142, mentre in terapia intensiva sono 15 ricoveri. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 3.690.193 test, 259.439 sono i pazienti guariti e 268.812 le persone che hanno contratto il virus.

Sardegna
I nuovi casi registrati sono 77, sulla base di 2245 persone testate e su 7764 test fra molecolari e antigenici, con un tasso di positività dello 0,99%. Non sono stati registrati decessi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva salgono di 1, oggi sono 11, mentre in area medica sono121, in diminuzione di 6 rispetto alla rilevazione precedente. Sono invece 1.944 i casi di isolamento domiciliare, in calo di 72.

Toscana
I nuovi casi registrati sono 255, a fronte di 18.169 test di cui 8.276 tamponi molecolari e 9.893 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,40%, il totale dei contagi da inizio pandemia sale così a 282.467. Sono stati registrati 6 decessi. I ricoverati sono 265 (6 in meno rispetto a ieri), di cui 35 in terapia intensiva (2 in più). Questi i dati diffusi dalla Regione Toscana.

Trentino
I nuovi casi registrati sono 32, 12 casi positivi su 626 test molecolari che hanno anche confermato 4 positività intercettate nei giorni scorsi da 2.567 test rapidi, dei quali 20 sono risultati positivi. Non sono stati registrati decessi. Sul fronte dei ricoverati, i pazienti coovid in ospedale scende a 20, di cui 4 in terapia intensiva. I nuovi guariti sono 19.

Umbria
I nuovi casi registrati sono 25 emersi dall’analisi di 2.093 tamponi e 4.207 test antigenici, con un tasso di positività pari al allo 0,39%. È stato registrato un decesso, il totale delle vittime da inizio pandemia sale a 1.449. Sono stati registrati 62 guariti, gli attualmente positivi ora 836, 38 in meno di giovedì. Sul fronte dei ricoveri i pazienti covid in ospedale sono 50, rispetto a ieri sono 5 in più, 3 quelli nelle terapie intensive.

Valle d’Aosta
I nuovi casi registrati sono 12 e 6 guariti; il numero degli attualmente positivi sale a 78, di cui 2 ricoverati in ospedale e 76 in isolamento domiciliare. Non sono stati registrati decessi, i morti dall’inizio della pandemia sono 474.

Veneto
I nuovi casi registrati sono 349, il numero totale dei contagi dall’inizio dell’epidemia sale a 469.574. Gli attualmente positivi sono oggi 10.579, rispetto a ieri sono 39 in meno. È stato registrato un decesso, il numero totale delle vittime sale a 11.776. Sul fronte dei ricoveri, calano di 9 i pazienti nelle normali aree mediche, oggi sono 220, mentre salgono di 4 quelli in terapia intensiva, oggi sono 54.

Ultime notizie