domenica, 17 Ottobre 2021

Colpisce con un pugno un cliente e lo uccide: ai domiciliari 18enne italo-egiziano

Un ragazzino appena maggiorenne avrebbe colpito ed ucciso con un pugno un uomo di 58 anni in un bar-kebab.

Da non perdere

Un ragazzo di soli 18 anni è accusato di omicidio preterintenzionale dopo aver colpito e ucciso con un pugno un cliente 58enne nel bar-kebab di suo padre. La vicenda è accaduta in via Tiburtina, nel quartiere San Lorenzo di Roma.

Secondo la ricostruzione, la vittima stava molestando i clienti del locale mentre era ubriaco e pretendeva altro alcol, così il figlio del proprietario appena maggiorenne sarebbe intervenuto colpendo con un pugno il 58enne che, poche ore dopo, sarebbe morto nel Policlinico Umberto I di Roma. Sul posto sono intervenuti i poliziotti che hanno fermato ed arrestato il ragazzino italiano di origini egiziane, posto poi ai domiciliari.

Ultime notizie