venerdì, 22 Ottobre 2021

YouTube rimuove due canali di Russia Today, Mosca minaccia di oscurare la piattaforma nell’intero Paese

La controversia è nata quando YouTube ha oscurato due canali di Russia Today, Mosca la considera censura.

Da non perdere

L’accesso a YouTube in Russia potrebbe essere parzialmente o totalmente oscurato molto presto a causa di una controversia tra la piattaforma americana e il Roskomnadzor, ovvero il Servizio federale per la supervisione nella sfera della connessione e comunicazione di massa in Russia.

I problemi sono sorti quando YouTube ha rimosso due canali in lingua tedesca appartenenti all’emittente Russia Today, con la giustificazione che essi avrebbero violato le regole sulla diffusione di informazioni legate al Covid. Perciò, secondo quanto riporta l’agenzia Tass, il Roskomnadzor ha scritto a Google, proprietario di YouTube, minacciando di inviare un richiamo formale e di oscurare l’accesso alla piattaforma nel proprio Paese se non verranno rimosse in maniera imminente le restrizioni apportate a Russia Today.

L’ente russo ritiene infatti che YouTube abbia violato i principi di base della libera distribuzione dell’informazione e del libero accesso ad essa, commettendo un vero e proprio atto di censura nei confronti dei media russi.

Ultime notizie