giovedì, 21 Ottobre 2021

Assemblea Onu, l’Afghanistan diserta: i talebani puntano al seggio

Ad intervenire all'Assemblea doveva essere l'ambasciatore Ghulam Issaczai, della compagine dell'ex presidente Ghani. Probabile motivo della ritirata è l'intenzione dei talebani di cacciarlo per avere il controllo del seggio alle Nazioni Unite.

Da non perdere

Nella giornata conclusiva dei lavori all’Assemblea Generale Onu, l’Afghanistan si ritira con un, forse prevedibile, coup de thèatre dalla lista degli interventi al dibattito. A confermare la notizia Monica Grayley, portavoce del presidente dell’Assemblea Generale, che ha dichiarato: “Abbiamo ricevuto informazioni che lo Stato membro ha ritirato la sua partecipazione al dibattito, prevista per oggi“.

Da scaletta, ad intervenire all’Assemblea doveva essere l’ambasciatore Ghulam Issaczai, della compagine dell’ex presidente Ghani. Probabile motivo della ritirata è l’intenzione dei talebani di cacciarlo per avere il controllo del seggio alle Nazioni Unite.

Ultime notizie