mercoledì, 27 Ottobre 2021

Usa, Novavax mixa vaccini: anti-influenzale e anti-Covid per sconfiggere la pandemia

Dai dati relativi alla fase 3, emergono dati che fanno ben sperare e riguardano la commistione con un vaccino antinfluenzale quadrivalente con adiuvante. I risultati sono positivi sia dal punto di vista della sicurezza che dell'efficacia.

Da non perdere

Novavax, importante casa farmaceutica statunitense, ha iniziato ad eseguire test sugli umani per esaminare una combinazione tra vaccino anti-Covid19 e il comune vaccino anti-influenza. L’azienda Usa ha comunicato oggi la notizia con una pubblicazione su ‘The Lancet Infectious Diseases‘; dai dati relativi alla fase 3, emergono segnali che fanno ben sperare e riguardano la commistione con NanoFlu*, un vaccino antinfluenzale quadrivalente con adiuvante. I risultati sono positivi sia dal punto di vista della sicurezza che dell’efficacia.

Mentre è stato lanciato lo studio di fase 1-2 su NanoFlu*, sono state inoltre esaminate l’immunogenicità e la sicurezza negli anziani, grazie ad un confronto effettuato con il principale vaccino antinfluenzale quadrivalente degli Usa. Novavax ha dichiarato che NanoFlu*si è dimostrato ben tollerato e ha prodotto risposte immunitarie umorali e cellulari significativamente migliori rispetto al vaccino di confronto“.

Ultime notizie