martedì, 19 Ottobre 2021

Migranti, in mare da 4 giorni e col motore rotto: 130 alla deriva tra Italia e Grecia

Appello di Alarm Phone per 130 persone alle deriva da quattro giorni tra Italia e Grecia su una barca con il motore rotto.

Da non perdere

È ancora emergenza migranti nelle acque del mar Mediterraneo, Alarm Phone ha fatto sapere che 130 persone sono alla deriva su una barca con il motore rotto tra la Grecia e l’Italia. Si troverebbero in mare da 4 giorni e sarebbero irraggiungibili da circa 6, i parenti sono molto preoccupati. Soltanto due giorni fa, Alarm Phone aveva fatto sapere di altri 55 migranti alla deriva, anche loro su una barca con un motore rotto, mentre l’Ocean Vikings aveva salvato ben 309 migranti in quattro operazioni nel Mediterraneo, tra cui un bimbo con un solo mese di vita.

Nonostante il periodo di pandemia, non sembrano avere intenzione di fermarsi i flussi di persone spinte dalla disperazione ad affrontare questi pericolosissimi e anche costosi viaggi in mare aperto per poter raggiungere una vita migliore. Troppo spesso, però, questi viaggi della speranza si trasformano in tragedie: i mari che circondano l’Italia piangono quasi quotidianamente tanti morti, coloro che non riescono a sopravvivere al viaggio tra anomalie ai motori, esaurimento scorte di cibo e acqua, imbarcazioni che finiscono in balia delle onde, spesso con a bordo donne incinte e bambini.

Ultime notizie