mercoledì, 27 Ottobre 2021

Palpeggia donna per strada, assolto dai giudici: non c’è prova di colpevolezza

Una donna aveva denunciato di esser stata molestata da un 49enne romeno che le avrebbe palpato il fondoschiena per strada, ma i giudici hanno assolto l'uomo per mancanza di prove.

Da non perdere

Nei fatti risalenti all’ottobre del 2017 in Valle d’Aosta, una donna aveva denunciato di esser stata avvicinata da un gruppo di quattro uomini non appena uscita da una pasticceria del centro e uno di questi le avrebbe palpeggiato il fondoschiena. La signora aveva chiamato immediatamente i Carabinieri che pochi minuti dopo hanno fermato il quartetto di uomini. La donna ha così potuto riscontrare in un 49enne di origine romene l’identità del suo presunto molestatore.

La donna ha insistito in aula nel dire che l’uomo le avesse palpato il sedere e la Procura aveva chiesto una condanna di quattro anni di reclusione per il 49enne, ma per il collegio del Tribunale di Aosta non è stata raggiunta la prova necessaria per constatare la colpevolezza dell’uomo, che è stato così assolto.

Ultime notizie