lunedì, 25 Ottobre 2021

Frequenta l’ex della coetanea, 15enne picchiata e minacciata dal branco: arrestate 4 ragazzine

Dopo l'aggressione la vittima ha denunciato il tutto alle autorità che hanno provveduto ad avviare le indagini monitorando i social network dove finivano le immagini dei pestaggi.

Da non perdere

Quattro ragazze di 15 anni sono state arrestate dai Carabinieri del Comando Provinciale di Brescia per i reati di percosse, lesioni e atti persecutori ai danni di una coetanea. Tre di loro sono ai domiciliari mentre una si trova in comunità. Le adolescenti coinvolte sarebbero sette, ma solo quattro sono imputabili poiché hanno 15 anni. Le ragazze sono ritenute responsabili di un’aggressione avvenuta nel parco di Parco San Polo di Brescia. All’origine di tutto ci sarebbe la frequentazione, non gradita, da parte della vittima con l’ex fidanzato di una delle stalker.

Le indagini nei confronti delle ragazze sono state avviate dalla Procura della Repubblica dei Minori di Brescia dopo la denuncia da parte della vittima. Il tutto si è svolto monitorando i social network. Le ragazze erano solite minacciare e picchiare la vittima e dopo aver ripreso il tutto lo postavano in alcune chat Whatsapp o su Instagram. Le tre ragazze affidate ai genitori si trovano ai domiciliari e possono uscire solo per contatti con l’ufficio dei servizi sociali minorili e la frequenza scolastica secondo il tragitto più breve.

Ultime notizie