venerdì, 22 Ottobre 2021

Covid, terza dose di vaccino: iniziata la somministrazione per 3 milioni di pazienti

Ai nastri di partenza le somministrazioni della terza dose del vaccino anticovid destinate ai soggetti fragili e a quelli a rischio. Nei prossimi giorni via libera per Rsa, over80 e sanitari.

Da non perdere

Da oggi l’Italia è pronta per le somministrazioni della terza dose del vaccino anticovid destinate ai soggetti fragili e a quelli a rischio, per un totale di circa 3milioni di pazienti. Questa mattina il Generale Francesco Figliuolo, commissario per l’emergenza è andato all’Hub vaccinale di Villorba, in provincia di Treviso proprio per l’avvio della nuova campagna. Ad accoglierlo sia il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia che l’Assessore alla salute Manuela LanZarin, insieme ad altre autorità. Figliuolo fa un resoconto sulla situazione vaccini: “Oggi siamo a 41 milioni di italiani vaccinabili che si sono vaccinati. Quindi, siamo a circa il 76% degli over 12”.

Per quanto riguarda la possibilità di estendere la terza dose anche ad altre categorie, Figliulo vorrebbe aspettare il parere della CTS. Nei prossimi giorni sicuramente ci sarà il via libera per le Rsa, gli over 80 e i sanitari in prima linea. La terza di Pfizer e Moderna verrà somministrata almeno dopo 28 giorni dalla seconda e sono dieci le categorie destinatarie di questa dose “aggiuntiva”. Poi ci saranno le dosi “booster”, a sei mesi dall’ultima, per chi ha semplicemente bisogno di rinforzo a fronte di una bassa copertura immunitaria.

La Lombardia, il Veneto, la Toscana e la Puglia sono ai nastri di partenza. Nel Lazio si è già partiti con 40 trapiantati. Ciro Verdoliva, direttore dell’Asl Napoli 1, annuncia l’avvio della terza dose a Napoli partita questa mattina: “Sono aperti tutti i nostri centri per somministrarla seguendo le condizioni della circolare ministeriale, Ci aspettiamo risultati importanti già questa settimana”. Le dosi vengono somministrate senza prenotazione ai Centri Vaccinali di Mostra d’Oltremare, Fagianeria, Stazione Marittima, sull’Isola di Capri e nei Distretti Sanitari di base.

 

Ultime notizie