mercoledì, 27 Ottobre 2021

Nel cellulare 3mila file pedopornografici: arrestato 42enne. Coinvolti bimbi di 6 anni

La Polizia ha individuato ed arrestato un 42enne disoccupato trovando nel suo cellulare 3mila file pedopornografici ritraenti bambini tra i 6 ed i 13 anni.

Da non perdere

La Polizia postale di Bologna ha individuato ed arrestato un 42enne disoccupato della provincia, senza precedenti penali, trovando nel suo cellulare 3mila file pedopornografici ritraenti bambini tra i 6 ed i 13 anni. Nell’udienza per direttissima del 16 settembre scorso, il Gip Simona Siena ha disposto per l’uomo gli arresti domiciliari. L’indagine è partita dopo la segnalazione ad una onlus da parte di un utente di una chat di una piattaforma di gioco online, in cui aveva ricevuto materiale pedopornografico. All’accertamento investigativo, coordinato dal pm Bruno Fedeli, hanno partecipato sia gli investigatori della Polizia postale di Ancona, Macerata sia il Centro nazionale per il contrasto alla pedopornografia online.

 

Ultime notizie