venerdì, 24 Settembre 2021

Cina, tornano a salire i contagi: lockdown per 4,5 milioni di abitanti a Xiamen

Le autorità hanno imposto da ieri sera un lockdown nella provincia sudorientale del Fujan. I cittadini possono uscire solo in casi eccezionali, chiuse sia tutte le attività per lo svago e il tempo libero.

Da non perdere

Le autorità cinesi hanno imposto da ieri sera un lockdown a Xiamen, una città con 4,5 milioni di abitanti, situata nella provincia sudorientale del Fujan. Secondo quanto dichiarato dalle autorità locali, i cittadini possono uscire solo in casi eccezionali e sono chiuse tutte le attività per lo svago e il tempo libero. Il tentativo è quello di arginare l’aumento dei contagi della variante Delta, che si sta espandendo sempre di più su tutto il territorio. Xianmen è un polo industriale, dove sono presenti numerose aziende di componenti di elettronica come ABB Ltd. e Schneider Electric SE e solo ieri sono stati registrati 32 nuovi casi di coronavirus.

Ultime notizie