giovedì, 23 Settembre 2021

Applausi per Federica Pellegrini nella Giunta del Coni. Malagò: “Serve Ministero Sport”

Accolta da una standing ovation Federica Pellegrini ha oggi fatto il suo esordio nella Giunta del Coni. Intanto Malagò chiede un Ministero dello Sport.

Da non perdere

Dopo la nomina Cio avvenuta ai primi diagosto, Federica Pellegrini ha oggi fatto il suo esordio nella Giunta del Coni, riunitasi al Palazzo H di Roma. Accolta da un standing ovation, la campionessa di Mirano ha dichiarato: “Sono molto felice di essere qui oggi, mi hanno dato tutti il benvenuto. Adesso porteremo un po’ di osservazioni a Valentina (Vezzali, ndr), ma siamo tutti molto fiduciosi e tutti insieme cerchiamo di far crescere lo sport italiano. Il mio nuovo ruolo? È strano, c’è tanto da imparare, ascoltare e osservare ma lo farò al meglio delle mie potenzialità“.

Intanto il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, chiede che venga istituito il Ministero dello Sport su modello di altri Paesi europei. Un Ministero “che si occupi direttamente delle politiche pubbliche per la diffusione della pratica sportiva in Italia, attraverso la scuola e l’intervento del comparto sanitario e per risolvere le storiche problematiche dell’impiantistica. Nello stesso tempo lo sport, di base e di vertice, deve essere interamente affidato al Coni e alle sue articolazioni territoriali, in stretta sinergia con gli organismi sportivi“.

Lo stesso Malagò ha poi annunciato che Marcell Jacobs, Caterina Banti e Leonardo Spinazzola parteciperanno alla cerimonia di apertura dell’anno scolastico con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Ultime notizie