sabato, 25 Settembre 2021

Trovato morto l’escursionista Federico Lugato, era scomparso da 18 giorni

Era scomparso in Val di Zoldo 18 giorni fa, era partito per un'escursione ma non è mai rientrato. È stato ritrovato senza vita dai cani molecolari.

Da non perdere

Non si avevano sue notizie dal 26 agosto scorso, Federico Lugato è stato ritrovato senza vita nelle zone in cui si erano concentrate le ricerche, nel Gruppo del San Sebastiano. L’escursionista milanese di origine veneziane era scomparso in Val di Zoldo 18 giorni fa, era partito da Prolongo di Forno di Zoldo (Belluno) per un’escursione ad anello nel Gruppo del Tamer-San Sebastiano, ma non è mai rientrato.

Il percorso scelto dal 39enne non doveva essere troppo difficile, si trattava di una decina di chilometri di sentiero che l’uomo conosceva bene perché già percorsa. Aveva parcheggiato la sua auto al parcheggio di Pralongo, aveva con sé telefono, borraccia, marsupio, bastoni da trekking e le chiavi. Nulla, a parte l’auto, era stato rinvenuto fino ad oggi. Le ricerche erano partite dalla geolocalizzazione del telefono ma, a causa delle montagne, i dati forniti non erano precisi. Per ritrovare Federico sono intervenuti il soccorso alpino, i Vigili del fuoco, le unità cinofile e moltissimi volontari accorsi da tutto il nord Italia. Sono stati impiegati anche dei droni per osservare la zona dall’alto la montagna.

Una settimana fa la prefettura aveva interrotto le ricerche; a ritrovarlo sono stati i cani molecolari al bivio per il Col del Michiel. Appena arrivata la notizia a Val di Zoldo, il sindaco Camillo de Pellegrin ha spiegato che “nonostante le speranze di trovarlo vivo fossero ormai quasi nulle, questo è un momento particolarmente difficile per la famiglia a cui esprimo vicinanza”. Un’amica di famiglia ha raccontato “Abbiamo ritrovato Federico morto nell’area dove l’avevamo cercato per tanti giorni. Purtroppo è andata così, ma 18 giorni sono lunghi”.

Anche la moglie di Federico, Elena Panciera ha rilasciato dichiarazioni in merito alle ricerche “Sono tutti straordinari”. Proprio Elena aveva aperto una raccolta fondi su Facebook e aveva poi denunciato un tentativo di truffa. Sui social-network erano comparsi numerosi appelli per le ricerche di Federico, anche da parte di Vip come Mauro Corona e Selvaggia Lucarelli.

Ultime notizie