giovedì, 23 Settembre 2021

Vaccini, seconda dose entro sei mesi per i contagiati dopo prima dose

Secondo la circolare del ministero della Salute, per chi contrae il virus entro il 14esimo giorno dalla somministrazione della prima dose del vaccino, dovrà ricevere la seconda dose entro i 6 mesi dalla guarigione.

Da non perdere

Il direttore generale del ministero della Salute, Giovanni Rezza, in una circolare, ha spiegato che chi si contagia e si ammala di covid “entro il 14esimo giorno dalla somministrazione della prima dose di vaccino, riceverà la seconda dose entro i sei mesi dalla data del primo test molecolare positivo”.

Se invece si contrae il virus dopo il 14esimo giorno dall’inoculazione della prima dose, non sarà necessario ricevere anche la seconda. Le persone che rientrano in questa casistica, saranno considerate come soggetti con ciclo vaccinale completo, dal momento che contrarre il virus equivale alla somministrazione della seconda dose.

Tuttavia, non ci sarebbe nessuna controindicazione qualora le persone rientranti in questi casi dovessero ricevere il secondo vaccino.

Ultime notizie