martedì, 21 Settembre 2021

Fa a pezzi la madre 84enne, poi confessa: in strada il borsone col cadavere

Il macabro ritrovamento. Un figlio ha ucciso l'anziana madre e ha deposto i suoi resti in una borsa dell'Ikea. Il figlio, affetto da disturbi psichici, ha confessato.

Da non perdere

La donna era scomparsa nelle scorse settimane. Ieri, il ritrovamento dei suoi resti, su indicazione del figlio omicida, in via Marano, a Pianura. Il cadavere era stato fatto a pezzi e chiuso in un borsone dell’Ikea.

Qualche giorno fa, una conoscente della donna ne aveva segnalato la scomparsa ai Carabinieri, che hanno subito interrogato il figlio della signora nella caserma di Bagnoli. Le domande insistenti hanno fatto crollare l’uomo, affetto da problemi psichici e sembrerebbe anche da tossicodipendenza.

Il figlio ha ammesso di avere ucciso la madre 84enne, molto conosciuta e benvoluta nel quartiere, facendola poi a pezzi e gettandola per strada rinchiusa in una borsa. Dalle prime indagini effettuate, in casa sono state rilevate tracce di sangue.

Le analisi sui resti della povera donna non saranno facili, dal momento che sono trascorsi diversi giorni dall’omicidio. I frammenti che verranno rilevati, saranno poi sottoposti all’esame del Dna per accertarne l’identità.

Ultime notizie