domenica, 26 Settembre 2021

Qualificazioni Qatar2022, stasera Italia-Lituania: fumata nera sulle formazioni

Questa sera si gioca Italia-Lituania al Mapei Stadium per la qualificazione ai Mondiali. Ma ci sono ancora incertezze sulla formazione.

Da non perdere

Con l’ammutinamento di Ciro Immobile e Lorenzo Insigne i tifosi dovranno riformulare ogni pronostico sulla probabile formazione per la sesta gara del girone di qualificazione ai Mondiali del 2022. Questa sera gli Azzurri dovranno vedersela con la Lituania, fanalino di coda del gruppo C. Nonostante gli infortuni di Chiesa, Sensi, Bastoni e Zaniolo, Roberto Mancini mantiene la calma. “Abbiamo vinto l’Europeo e devono stare tutti tranquilli. Il calcio è questo, a volte la palla non entra e noi in Italia vogliamo sempre un colpevole per tutto”, ha commentato il CT in conferenza stampa.

Tranquilli sì, ma non troppo. L’Italia esce da 36 partite senza sconfitte, stabilendo un nuovo record mondiale, ma campioni d’Europa non possono permettersi il lusso di abbassare la guardia, e la mancanza di punti della squadra avversaria non è una scusa valida per dormire sonni tranquilli. “I conti sono semplici – ha detto Mancini – abbiamo tre partite, se le vinciamo, e possiamo vincerle, siamo qualificati al Mondiale”.

Questa sera il CT potrebbe schierare ancora il 4-3-3 vincente, con Donnarumma a difesa della porta e Di Lorenzo, Bonucci e Acerbi. Si attendono notizie dallo staff medico azzurro sulle condizioni di Bastoni, rimasto vittima di una contusione in allenamento, e del polpaccio di Sensi. Con lui, al centrocampo, Pessina e Locatelli, mentre in attacco ci saranno Bernardeschi, Raspadori e Chiesa, che ha però accusato un fastidio muscolare al flessore durante il ritiro che potrebbe causargli anche l’assenza durante l’attesissimo match di sabato al Maradona contro il Napoli. Assenti anche Verratti e Pellegrini che, indisponibili a scopo precauzionale, hanno lasciato il ritiro due giorni fa per fare rientro nelle sedi dei rispettivi club di appartenenza, il Paris Saint-Germain e la Roma. Pare che anche i due giocatori siano alle prese con qualche disturbo fisico.

 

Ultime notizie