venerdì, 24 Settembre 2021

Indonesia, incendio in carcere: almeno 41 morti

Un incendio divampato nel carcere di Tangerang ha ucciso 41 detenuti e feriti altri 80. All'origine della tragedia forse un cortocircuito.

Da non perdere

Un incendio è divampato nelle prime ore di mercoledì nella sovraffollata prigione di Tangerang, nella provincia di Banten. A riportare la notizia è Rika Aprianti, portavoce del dipartimento carcerario del ministero della Legge e dei Diritti Umani. Secondo quanto riferito in conferenza stampa dal capo della polizia di Jakarta, Fadil Imran, il bilancio è di 41 morti; otto sono rimasti gravemente feriti e altri 72 hanno riportato ferite lievi. Tra i deceduti, anche due cittadini stranieri provenienti dal Sudafrica e dal portogallo.

Il blocco in cui è divampato l’incendio ospitava detenuti per reati legati alla droga e aveva una capacità massima di 40 persone, ma ne ospitava ben 120. Secondo i dati diffusi a settembre dal governo, la prigione di Tangerang ospitava più di 2.000 prigionieri, 1.400 in più di quanto possibile. Si sospetta un cortocircuito elettrico all’origine della tragedia.

Ultime notizie