lunedì, 27 Settembre 2021

Covid Italia, 4720 nuovi casi e 71 morti: il bollettino del 7 settembre. Positivi all’1,5%

I dati dell'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino aggiornato a oggi, martedì 7 settembre.

Da non perdere

Il nuovo bollettino epidemiologico sull’emergenza coronavirus in Italia, aggiornato con i dati relativi a oggi, martedì 7 settembre, registra 4720 nuovi casi di contagio. Il numero complessivo dei positivi da inizio pandemia è pari a 4.579.502I morti sono 71. Il totale delle vittime sale a 129.638.

Alto Adige
I nuovi casi registrati sono 71, di cui 30 tramite 906 tamponi pcr e 41 analizzando 7977 test antigenici. Non sono stati registrati decessi. Stabile la situazione negli ospedali con 24 pazienti nei reparti ordinari di area medica e 7 in terapia intensiva. I nuovi guariti sono 40 e gli altoatesini in quarantena 1640.

Basilicata
I nuovi casi registrati sono 94, a fronte di 1.263 tamponi analizzati. È stato registrato un decesso. Sono stati registrate anche 76 nuove guarigioni. Gli attualmente positivi in isolamento domiciliare sono 1.309.

Calabria
I nuovi casi registrati sono 245, in aumento rispetto a ieri, erano 117, a fronte di 4.903 tamponi processati. Scende il tasso di positività dal 6,41 al 5%. Crescono di 3 ricoverati nei reparti di cura, oggi sono 181, mentre rimangono stabili a 13 in terapia intensiva. È stato registrato un decesso, il totale delle vittime dall’inizio della pandemia sale a 1.338. I guariti sono 337, diminuiscono di di 93 gli attualmente positivi, oggi sono 5.083.

Campania
I nuovi casi registrasti sono 311, a fronte di 14.352 test esaminati. Il tasso di incidenza è del 2,16%, in lieve risalita rispetto all’1,87 del giorno precedente. Sono stati registrati 7 decessi, di cui 5 nelle ultime 48 ore e due risalenti ai giorni precedenti ma registrate ieri. I pazienti ricoverasti in terapia intensiva sono 26, due in meno, quelli nei reparti di degenza 354, 3 in più.

Emilia Romagna
I nuovi casi registrati sono 396, a fronte di 33.628 tamponi. Sono stati registrati 2 morti. Diminuiscono anche i casi attivi, che si attestano a 15.593, il 97,1% dei quali in isolamento domiciliare perché non necessita di cure ospedaliere. I ricoverati in terapia intensiva sono 45, quattro in meno di ieri, mentre i pazienti negli altri reparti Covid sono 410, stesso numero di ieri.

Friuli Venezia Giulia
Sono stati registrati 77 nuovi casi, a fronte di un totale di 8.755 test e tamponi, pari allo 0,87%. Nel dettaglio, su 3.497 tamponi molecolari sono stati rilevati 62 nuovi contagi con una percentuale di positività dell’1,77%. Sono inoltre 5.258 i test rapidi antigenici eseguiti dai quali sono stati rilevati 15 casi (0,29%). È stato registrato un decesso, complessivamente i decessi ammontano a 3.807. Scendono di 2, a 13, le persone ricoverate in terapia intensiva mentre salgono di 1, a 49, gli ospedalizzati in altri reparti. Dall’inizio della pandemia in Fvg sono stati registrati complessivamente 111.635 contagi.

Lazio
I nuovi casi registrati sono 354, a fronte di 8520 tamponi molecolari e 9139 test antigenici, il rapporto tra positivi e tamponi è al 2%. Sono stati registrati 5 decessi. Sul fronte dei ricoveri, salgono di 12, a 481, i pazienti nei reparti ordinari, scendono di 1 a 63 quelli in  terapia intensiva, 555 i guariti.

Puglia
I nuovi casi registrati sono 119, a fronte di 13424 test per l’infezione da Covid-19. Sono stati registrati 5 decessi. Sono 4095 le persone attualmente positive e il totale dei ricoveri in area non critica è di 213, mentre in terapia intensiva sono 31, 9 in più rispetto a ieri. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 3.377.904 test, 254200 sono i pazienti guariti e 265024 le persone che hanno contratto il virus.

Sardegna
I nuovi casi registrati sono 99, a fronte di 2.298 persone testate. Complessivamente, fra molecolari e antigenici, sono stati processati 8.125 tamponi. Il tasso di positività scende all’1,2%. Sono stati registrati 3 decessi. Nei reparti di terapia intensiva dove sono ricoverati 30 pazienti, in aumento di 2, mentre in area medica sono 232, in calo di 3. Sono 6.029, in diminuzione di 276, le persone ancora in isolamento domiciliare.

Toscana
I nuovi casi registrati sono 303, 293 confermati con tampone molecolare e 10 da test rapido antigenico, il totale da inizio pandemia sale a 274.607. Sono stati registrati 8 decessi, il totale dall’inizio della pandemia sale a 7.043. Calano i ricoveri, sono 447, cinque in meno rispetto a ieri, 53 in terapia intensiva, tre in meno.

Trentino
I nuovi casi registrati sono 13, a fronte di 645 tamponi molecolari, e 28 nuovi casi su 3.717 rapidi antigenici. Non sono stati registrati decessi. Ieri ci sono state 3 dimissioni e 4 nuovi ricoveri, ad oggi sono 18 i pazienti in ospedale.

Umbria
I nuovi casi registrati sono 104, a fronte di 2.450 tamponi e 5.600 test antigenici processati, con un tasso di positività sul totale del 1,29%. I guariti sono 120. Non sono stati registrati decessi.  Scende il numero degli attualmente positivi, 1.577, 16 in meno. Stabili a 57 i ricoverati negli ospedali, 6 i pazienti in terapia intensiva.

Veneto
I nuovi casi registrati sono 583, il totale da inizio pandemia sale a 459.050. Sono stati registrati 3 decessi, il totale da inizio pandemia sale e 11.704. Scende di 175 il numero degli attualmente positivi, oggi sono 13.067, salgono i ricoveri, oggi sono 242 in area non critica, in aumento di 9, e 54 nelle terapie intensive, in aumento di 2.

Ultime notizie