sabato, 27 Novembre 2021

Assalto al gazebo M5S, quattro no vax indagati e otto denunciati

Il 28 agosto scorso avevano assaltato un gazebo del Movimento 5 Stelle a Milano. Al termine delle indagini, oggi, la Polizia di Stato ha eseguito 4 decreti di perquisizione. Otto i denunciati.

Da non perdere

Il 28 agosto scorso avevano assaltato un gazebo del Movimento 5 Stelle a Milano. Al termine delle indagini, oggi, la Polizia di Stato ha eseguito 4 decreti di perquisizione emessi dal capo dell’Antiterrorismo della Procura di Milano Alberto Nobili e dal pm Paola Pirrotta nei confronti di quatto No vax, nel capoluogo lombardo e in provincia di Lecco.

I quattro sono indagati per i reati di attentato ai diritti politici dei cittadini, danneggiamento e mancato preavviso al questore di riunione in luogo pubblico. In passato avevano già preso parte ad altre manifestazioni di protesta contro l’obbligo del Green Pass. La Polizia di Stato ha denunciato, inoltre, altre otto persone; per sei di loro il reato è di mancato preavviso al questore di riunione in luogo pubblico (tra questi uno per istigazione a delinquere), uno per travisamento in pubblica manifestazione e uno per vilipendio. Nei confronti degli ultimi due il questore Petronzi ha emesso le misure di prevenzione, per entrambe, dell’avviso orale e del foglio di via dal comune di Milano.

Ultime notizie