venerdì, 24 Settembre 2021

Red Bull cliff diving, Italia protagonista: finale mondiale a Polignano dal 22 al 26 settembre

Polignano a Mare per una settimana capitale mondiale dei tuffi dalle grandi altezze. Red Bull Cliff Diving World Series chiude la stagione in Italia,

Da non perdere

Per la prima volta da quando esiste, la Red Bull Cliff Diving World Series chiude la stagione in due tappe consecutive, e per questa occasione speciale è stata scelta una località altrettanto affascinante. Teatro della gara di tutti più mozzafiato che esiste sarà il sud Italia, la stupenda Polignano a Mare in provincia di Bari. La prima competizione che darà il via alla doppietta italiana avrà luogo il 22 settembre, e quattro giorni dopo, il 26 settembre, si svolgerà la finale assoluta durante la quale verranno premiati i campioni dell’edizione 2021.

La tappa europea per eccellenza del Cliff Diving farà dunque da sfondo al “Grande Finale”, per la seconda volta dal 2018, che vede coinvolti i migliori cliff diver del mondo. Polignano a Mare ospita per l’ottava volta i 12 uomini e le 12 donne in gara, che potranno accedere, direttamente da una casa privata, alle piattaforme di 27 e 21 metri montate su una splendida terrazza a picco sul mare Adriatico.

Polignano a Mare è un luogo unico, una splendida cittadina arroccata sulla costa pugliese che, grazie alle sue meravigliose acque, da anni si aggiudica la prestigiosa Bandiera Blu. Polignano a Mare è oramai la seconda casa di Alessandro De Rose, il solo e unico grande high diver italiano, che proprio qui nel 2017 si aggiudicò la sua prima vittoria e dove ogni anno viene accolto dal calore e dall’affetto dei suoi abitanti.

Dopo la tappa più storica delle World Series che si è svolta sul Ponte Vecchio di Mostar, l’élite del cliff diving dovrà ancora dimostrare le proprie abilità a Downpatrick Head, località sulla costa occidentale dell’Irlanda che li ospiterà per la prima volta, prima di arrivare Italia e aggiudicarsi l’ambitissimo King Kahekili Trophy.

Ultime notizie