lunedì, 27 Settembre 2021

Covid Italia, 7.826 nuovi casi e 45 morti: il bollettino del 27 agosto

I dati dell'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino aggiornato a oggi, venerdì 27 agosto. Nessun decesso in Alto Adige, Marche, Umbria. Valle d'Aosta.

Da non perdere

Il nuovo bollettino epidemiologico sull’emergenza coronavirus in Italia, aggiornato con i dati relativi a oggi, venerdì 27 agosto, registra 7.826 nuovi casi di contagio. Il numero complessivo dei contagi da inizio pandemia è pari a 4.517.434. I morti sono 45. Il totale delle vittime sale a 129.002.

Alto Adige
I nuovi casi registrati sono 48, a fronte di 798 tamponi molecolari pcr, 31 invece quelli positivi su 4.712 tamponi rapidi eseguiti. Non sono stati registrati decessi. I pazienti Covid-19 ricoverati in area medica sono 17, uno in più di ieri, 5 in terapia intensiva.

Basilicata
I nuovi casi registrati sono 65, a fronte di 1.210 tamponi analizzati. I guariti sono 70. Sul fronte dei ricoveri, i pazienti nei reparti di degenza covid sono 42, nessuno è in terapia intensiva; quelle in isolamento domiciliare sono 1.287.

Calabria
I nuovi casi registrati sono 313, a fronte di 3.582 tamponi eseguiti e ad un tasso pari all’8,74%. Non sono stati registrati decessi. Sul fronte dei ricoveri, ci sono 10 ingressi nei reparti di cura, ora i pazienti sono 143, 1 in più nelle terapie intensive, oggi sono 14.  I guariti sono 215, il totale sale a 70.907, aumentano di 98 gli attualmente positivi, oggi sono 4.514. Il totale delle persone risultate positive al Coronavirus sono 76.726.

Campania
I nuovi casi registrati sono 576, a fronte di 14.304 test processati; il rapporto dei positivi è pari al 4,02%. Sono stati registrati 5 decessi, di cui quattro risalenti ai giorni scorsi. Sul fronte dei ricoveri, invariato il numero dei posti letto occupati in terapia intensiva,  sono 21, quello delle degenze scende di 11 a 350.

Emilia Romagna
I nuovi casi registrati sono 732, a fronte di oltre 26mila test processati. Sono stati registrati altri 7 morti. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 51, due in meno rispetto a ieri, 420 quelli negli altri reparti Covid, in aumento di 15. Gli attualmente positivi oggi sono 15.463,  ben 442 più di ieri.

Friuli Venezia Giulia
I nuovi casi registrati sono 190, a fronte di 6.453 tamponi molecolari, la percentuale di positività è del 2,94%. Su 3.024 test rapidi antigenici eseguiti sono stati rilevati 14 casi (0,46%). È stato registrato 1 decesso, i morti complessivamente ammontano a 3.798. Sul fronte dei ricoveri, i pazienti in terapia intensiva sono 11, mentre sono 40 gli ospedalizzati in altri reparti. I totalmente guariti sono 105.437; le persone in isolamento ammontano a 1.108. Dall’inizio della pandemia in Fvg sono stati registrati 110.469 contagi.

Lazio
I nuovi casi registrati sono 547, su oltre 3.956 tamponi e 24.299 antigenici per un totale di oltre 28.255 test. Sono stati registrati 2 decessi. I ricoverati sono 488, in calo di 20, le terapie intensive sono 70, in aumento di 3, i guariti sono 625. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 1,9%.

Marche
I nuovi casi registrati sono 222, a fronte di 2.424 tamponi tra quelli del percorso diagnostico di screening (1.311) e guariti (1.113), a cui si aggiungono 440 test antigenici che hanno registrato 25 positivi. Il tasso di incidenza cumulativo su 100mila abitanti è pari a 81,52. Non sono stati registrati decessi, il totale regionale resta 3.046. Salgono i ricoveri, ora sono 81, 4 in più, stabili a 12 quelli in terapia intensiva.

Puglia
I nuovi casi registrati sono 302, a fronte di 13.248 test per l’infezione da Covid-19. Sono stati registrati 3 decessi. Sono 4.596 le persone attualmente positive e il totale dei ricoveri in area non critica è di 235, mentre in terapia intensiva sono 22 ricoveri. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 3.234.160 test. 251.430 sono i pazienti guariti e 262.727 le persone che hanno contratto il virus.

Sardegna
I nuovi casi registrati sono 343, il tasso di positività è pari al 5,5%. Sono stati registrati 3 decessi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva scendono di 1 a 24, aumentano di 5 quelli in area medica, ora sono 233.

Toscana
I nuovi casi registrati sono 752, a fronte di 14.332 test, di cui 8.615 tamponi molecolari e 5.717 test rapidi. Sono stati registrati 4 morti. Il tasso dei nuovi positivi è 5,25% (11,1% sulle prime diagnosi). Il dato è in rialzo su ieri quando c’erano stati 677 nuovi casi su 13.644 esami totali fra 8.945 tamponi molecolari e 4.699 test rapidi e il tasso dei nuovi positivi era risultato più basso a 4,96%.

Umbria
I nuovi casi registrati sono 86 nuovi positivi, a fronte di 1900 tamponi analizzati e 3558 test antigenici, con un tasso di positività pari a 1,57% sul totale. Non sono stati registrati decessi, 138 i guariti. In diminuzione i ricoverati, oggi sono 59, tre in meno, stabili a 8 i pazienti nelle terapie intensive. Scendono gli attualmente positivi, ora 1.798, 52 in meno di giovedì.

Valle d’Aosta
Nelle ultime 24 ore è stato registrato 1 nuovo caso positivo, a fronte di 275 tamponi processato. Non sono stati registrati decessi, i morti dall’inizio della pandemia sono 473. Tredici i guariti, il numero degli attualmente positivi scende a 128, di cui 2 ricoverati in ospedale Parini, uno in meno di ieri, nessuno in terapia intensiva.

Veneto
I nuovi casi registrati sono 694, il totale da inizio pandemia sale a quota 452.524. Sono stati registrati 2 decessi, il totale delle vittime da inizio pandemia sale a 11.676.
Più o meno stabili i ricoveri negli ospedali, 7 nuovi ingressi in area non critica, il totale oggi è 223, e un nuovo paziente in terapia intensive, per un totale di 47.

Ultime notizie