martedì, 21 Settembre 2021

Schiacciati da una lastra di cemento: morti imprenditore e un operaio

Stavano scaricando in cantiere una una lastra di cemento che li ha schiacciati. L'uomo, insieme ad un suo operaio, stava lavorando alla costruzione di un B&B. ll cantiere è stato posto sotto sequestro.

Da non perdere

L’ennesimo incidente sul lavoro è avvenuto a Gressan, vicino ad Aosta. Il titolare di un impresa edile, il 70enne Sandro Pepellin, è morto mentre stava scaricando in cantiere una una lastra di cemento che lo ha letteralmente schiacciato.

L’uomo è stato trasportato d’urgenza all’ospedale “Umberto Parini” di Aosta. Purtroppo, non ce l’ha fatta ed è morto poco dopo. Insieme a lui, anche un un operaio, Velio Dal Dosso, 51 anni, rimasto ferito, è poi deceduto dopo qualche ora. I due stavano lavorando alla costruzione di un Bed&Breakfast, nel cantiere privato dell’imprenditore, ora posto sotto sequestro.

Ultime notizie